I segni e suoni che ci parlano

È da qualche tempo che non pubblico un post, per questo ho deciso di scrivere un articolo “vivo” sul valore del design nella nostra società della comunicazione e della conoscenza. 

Il design è la traduzione di concetti in tratti visivi, che, sfruttando il senso della vista, arrivano al cervello e al nostro subconscio in modo diretto, senza chiedere permesso. Ci ritroviamo quindi ad essere continuamente stimolati, senza rendercene conto, e assumiamo comportamenti condizionati dai simboli che più spesso vediamo. Alcuni tra i più frequenti, per esempio, sono i segnali stradali: i simboli di permesso, divieto e pericolo. 

I tratti grafici sono abbinati a colori e organizzati in forme geometriche: triangolo, cerchio, quadrato.

Quello che arriva a fare la differenza nel processo di consapevolezza della propria vita è imparare a non assorbire passivamente i messaggi degli stimoli, ma a identificarli, comprenderli e sceglierli.

È importante, per quanto difficile, imparare a sceglierli e muoversi in sintonia con i segnali per noi positivi, lasciarsi caricare di energie, farsi guidare. Il mondo è infatti pieno di simboli che indicano vie e strade da percorrere. Filosoficamente parlando, si potrebbe dire che il design è una forma di linguaggio mistico: la voce dell’Universo si esprime attraverso segni e suoni.

Volendo fare un esempio molto semplice, andando a correre, nei giorni scorsi, ho fotografato i simboli sulla corsia pedonale: parlano molto chiaro. 

Sono 3 simboli: 1) una bicicletta, 2) un pedone, 3) una freccia verso l’alto, organizzati gerarchicamente in un triangolo.

Cosa dicono? Dicono: 1) pedala, 2) vai con le tue gambe, 3) vai dritto e sali.

Ecco un esempio semplicissimo di come il mondo ci parla. Nel mondo della comunicazione e del movimento è importante capire il design molto più che in altre ere, in cui le persone erano chiuse dentro spazi e codici di comportamento.

 

Pubblicato da ChiM

I am a document and digital specialist, a writer and a designer.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: