Intelligenza artificiale e design

Design illustrating the difference between human and artificial intelligence
With courtesy of sedboi.com

Pare che in Russia una famosa agenzia di design abbia avuto successo nel proporre dei design elaborati non da mente umana, ma da intelligenza artificiale.

A tutto c’è un limite.

L’articolo che ho letto mostrava alcuni di questi design ed oggettivamente erano deludenti da tutti i punti di vista. Mancava proprio il concept umano, mancava il tratto, l’attenzione ai dettagli, la concettualizzazione che solo una mente critica viva può avere. 

L’articolo era di Riccardo Secco, noto millennial che si è affermato proprio parlando di novità tecnologiche. Un articolo scarno nei contenuti, una provocazione, più che altro, una notizia.

Ho personalmente provato svariati elaboratori di loghi online, rimanendo sempre delusa dalla grossolanità del tratto e dei dettagli. Delusa come utente, contenta come designer, per aver confermato che la mente e l’emotività umana non è sostituibile. 

Nella mente dell’uomo c’è un cuore. Nella mente di un elaboratore ci saranno sempre i contenuti inseriti dalla mente umana. Quello che cambia è la capacità di scelta: l’uomo è imprevedibile, il software è programmabile. 

In questo articolo il giovane influencer getta l’amo e introduce persino il concetto di arte prodotta da intelligenza artificiale, senza avere il coraggio di provare a definire il concetto di arte. 

Invito il giovane millennial ad essere meno provocatorio e più ricco di contenuti, più profondo nelle analisi, alla luce del ruolo di influencer che ha assunto in Italia ed a livello internazionale. Un software di intelligenza artificiale non potrà mai elaborare una immagine come quella di uno dei tanti veri artisti digitali che si trovano su Instagram, Behance, Pinterest e tutti i social dedicati all’arte. 

Credits:

Potete vedere le famose immagini di design create con AI sul profilo LinkedIn di Riccardo Secco.

Ringrazio @sed.b0i, artista digitale su Instagram, per l’immagine di copertina, in grado di dimostrare quello che nessuna AI potrà mai fare.

Pubblicato da ChiM

I am a document and digital specialist, a writer and a designer.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: